Succede che..

Succede che ogni volta nelle librerie mi perdo tra le guide turistiche (e non) anche se non ho una meta. Succede che prima di ogni viaggio, prima di qualsiasi cosa io vada a vedere devo, voglio sapere. Succede che ho una mia libreria di guide turistiche, che si divide tra posti che vorrei visitare (sono quelle nuove senza pieghe sul dorso, senza segnalibri, senza macchie di cioccolata e senza appunti sparsi) e posti in cui quelle guide le ho consumate, sporcate e rilette una volta a casa.
Succede che se scegli una meta poco conosciuta, poco turistica e nemmeno troppo lontana, devi ordinartela la guida, nella speranza che arrivi in tempo per studiarla. E succede che mentre la aspetti, la tua guida te la progetti e la arricchisci giorno per giorno. Succede che riesci a mettere tutto insieme?

Annunci

Magnalonga…ovvero pedalare a pancia piena!

Succede che quando mi fisso con qualcosa, debba provarla e sperimentarla continuamente ( la fotografia, la passione nella preparazione dei dolci…). Questo per dire che quasi contemporaneamente all’invito per il tour con bici elettriche dei castelli romani (dove vi ho parlato qui) mi è arrivato anche quello per la Magnalonga.

La MagnaCHEE? L’idea di base è semplicissima: una passeggiata in bicicletta per le vie di Roma (praticamente tutte centrali), ogni anno con un itinerario diverso, ma caratterizzata da varie tappe nelle quali si trova ristoro in alcuni stand appositi, ogni tappa ha cibi differenti, prevalentemente prodotti del territorio provenienti da piccole imprese locali. E ci si muove tutti insieme in una (si spera!) calda giornata di maggio secondo il percorso prestabilito!

Io trovo che sia un’iniziativa concreta di quell’ecostenibilità di cui oggi tanto si parla, tant’è che non ci siamo inventati nulla sia ben chiaro! Come è ben intuibile è un’iniziativa che arriva dai paesi del nord Italia, dove la manifestazione è ben radicata.

E siccome qua non è che si parla e si scrive solamente, quest’anno ho fatto anche io la preiscrizione (che si è aperta pochi giorni fa), e non vedo l’ora di poter leggere il programma del 2013, ma soprattutto di partecipare a questa meravigliosa manifestazione…ce la farò…?

Se vi voleste iscrivere, sappiate che in nemmeno una settimana i 450 posti a disposizione sono esauriti, ma è ancora aperta l’iscrizione nelle liste d’attesa. Io non vedo l’ora che arrivi il 15 aprile per confermare la mia iscrizione…nel frattempo mi esercito con qualche giretto in bici!

Stampa

se volete saperne di più:

www.magnalonga.net